Assicurazioni auto, grande evasione nel 2015: una vettura su dieci è senza

ania assicurazioniI dati Ania sulle assicurazioni auto sorridono sul fronte del prezzo medio in calo, ma d’altra parte allertano per l’elevato tasso di evasione che vede protagonisti tanti automobilisti italiani, che riescono a scamparla dai controlli ed evitare il prezzo della polizza annuale RCA.

Una stima condotta nel mese di giugno 2015 ha attestato come la percentuale si aggiri attorno al 10% sul totale dei veicoli che possono circolare nella nostra penisola, una cifra esorbitante che priva lo Stato di fondi essenziali e che si va così a ritorcere contro i cittadini in regola che viaggiano con regolare tagliando.

I cosiddetti veicoli “fantasma” sono quasi quattro milioni in tutta Italia, cifra pari ad almeno l’8,7% sul totale. Una tendenza che bisogna combattere in tutti i modi sia per permettere alle assicurazioni auto di poter scendere di prezzo, sia per evitare che automobilisti coinvolti in sinistri possano avere problemi con i risarcimenti.

La copertura è un obbligo di legge per qualsiasi vettura e il mancato pagamento fa scattare severe sanzioni, che probabilmente arriveranno in massa nella seconda metà del 2015, dal momento che a seguito di questo dato si prospetta un aumento decisivo nei controlli stradali.

Nonostante questo dato, arriva un buon aumento negli investimenti delle compagnie di assicurazioni auto, attestatosi negli ultimi mesi a quota 630 miliardi di euro.

Assicurazioni auto, grande evasione nel 2015: una vettura su dieci è senzaultima modifica: 2015-07-03T23:14:07+00:00da fabyseo10
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento